Da Zinal | Escursionismo alpino | Cabane de Tracuit CAS | Club Alpino Svizzero CAS

Avviso importante per gli appassionati di sport di montagna

Obbligo di certificato Covid nei rifugi di montagna

A partire dal 13 settembre 2021, un certificato Covid valido dovrà essere presentato in tutti i rifugi custoditi per il pernottamento e il consumo all'interno dello stabile.

Disclaimer

Percorrere itinerari alpini esige una buona condizione, una preparazione seria e conoscenze tecniche nell’ambito dello sport di montagna. Chi percorre un itinerario descritto lo fa sotto la propria responsabilità. Per frequentare in sicurezza la montagna il CAS consiglia una formazione acquisita sotto la guida di esperti. Tutti i contenuti del Portale escursionistico del CAS sono presentati con la massima accuratezza. Il Club Alpino Svizzero CAS e gli autori non possono garantire però in alcun modo sull’attualità, la correttezza e la completezza delle informazioni messe a disposizione. Procedimenti di qualsiasi tipo contro il CAS o gli autori sono esclusi.

Da Zinal (Via normale) Cabane de Tracuit CAS 3256 m

  • Difficoltà
    T4
  • Salita
    4:45 h, 1580 m

Itinerario lungo, ma divertente. Come variante si presta l’accesso che passa dal Roc de la Vache, appena più difficile, ma più lungo e gratificante. Chi ama i sentieri ripidi ed esposti può optare per la variante dal "Pas du Chasseur", adatta soprattutto per la salita (ved. accesso alla Cabane Arpitettaz).

Descrizione dell'itinerario

Zinal – Alpe Le Chiesso – P. 2477

Da Zinal (1 674 m), ci sono un sentiero escursionistico e diversi tratti stradali che salgono al quartiere di Verletta, dove si imbocca la via superiore per il Torrent de Tracuit. Superato il torrente su un ponticello, si sale ripidamente tra larici e prati alla volta dell’alpe Le Chiesso (2 078 m), 1 ora e 15 minuti. Da lì, un sentiero conduce con grandi curve a un’alta via, che si raggiunge al P. 2254 e che passa, in leggera pendenza, dall’alpe Tracuit, portando a un risalto a nord del Roc de la Vache. Salendovi sopra, si raggiunge un’alpe grande e quasi pianeggiante (2 477 m), 1 ora.

P. 2477 – Cabane de Tracuit

Dal P. 2477, si sale alle malghe di Compostana (ca. 2 580 m), 15 minuti. Ora il sentiero segue gli ampi pascoli d’alta quota di Tracuit, dirigendosi inizialmente verso la pronunciata cresta rocciosa sud-occidentale del Diablon des Dames, dove, sopra il P. 2890, si erge una croce ben visibile, 1 ora. Sotto la croce, il sentiero compie una traversata verso est. Dopodiché, si prosegue su un terreno a blocchi. L’ultimo tratto è caratterizzato da un piccolo canale roccioso (catene), che porta al Col de Tracuit (3 256 m), poco dopo il quale si arriva alla capanna. Variante non più consigliata (e non più segnalata): un tempo, il sentiero arrivava fino alla croce sopra il P. 2890, proseguiva su pietrisco sul versante meridionale del Diablon des Dames e raggiungeva la cengia sotto il Col de Tracuit.

Variante: passando da Le Chiesso – Roc de la Vache

Da Zinal (1 674 m), si cammina in direzione SSE lungo un sentiero asfaltato, che porta al ponte (1 674 m) sopra il torrente La Navisence. Si prosegue in piano sulla sua sponda sinistra (W), passando davanti al campo sportivo e lasciandosi il ponte (1 730 m) sulla sinistra. La via sale ora attraverso il bosco, fino a Le Vichiesso (1 855 m). Restando su questo ampio sentiero, si arriva a un ponticello sopra il torrente del Glacier de Zinal. Superato il ponticello, si gira subito a sinistra e si raggiunge un secondo ponte (1 903 m) sopra le acque del Glacier du Weisshorn e del Glacier de Moming. Dopo questo secondo ponticello, si sale gradualmente in un rado bosco di larici fino all’alpe Le Chiesso (2 081 m). Da qui, si percorre il sentiero leggermente in salita che porta al punto un po’ a est del P. 2154, nel quale confluisce il Pas du Chasseur (T4+, poco adatto alla discesa, ved. itinerario per la Cabane Arpitettaz passando dal Pas du Chasseur), 2 ore e 15 minuti. Ora si prosegue da Tsijière de la Vatse e ai piedi del Roc de la Vache, prima di arrivare al sentiero normale di Zinal, 1 ora.

Informazioni complementari

Punto di partenza

Zinal (1674 m)

Tempo

Dal Roc de la Vache, 1 ora e 150 metri di dislivello in più. Dal Pas du Chasseur, la durata è pressoché uguale.

Punto di passaggio

Col de Tracuit (3250 m)

L’itinerario passa leggermente a sud del punto più basso.

Roc de la Vache (2581 m)

Breve deviazione lungo la variante, con un’impressionante vista su Zinal.

Il nostro consiglio

Klettern Oberwallis

Klettern

Klettern Oberwallis

Prezzo CHF 52,00
Prezzo per i soci CHF 44,00
Tourenportal Jahres-Abo

Tourenportal Abonnemente

Tourenportal Jahres-Abo

Prezzo CHF 42,00
Bergwandern von Hütte zu Hütte

Hütten

Bergwandern von Hütte zu Hütte

Prezzo CHF 49,00
Prezzo per i soci CHF 39,00
Familienausflüge zu SAC-Hütten

Hütten

Familienausflüge zu SAC-Hütten

Prezzo CHF 49,00
Prezzo per i soci CHF 39,00
SAC-Thermosflasche 0.5l

Outdoor

SAC-Thermosflasche 0.5l

Prezzo CHF 49,00
Prezzo per i soci CHF 43,00
Lebenswelt Alpen

Ausbildung

Lebenswelt Alpen

Prezzo CHF 59,00
Prezzo per i soci CHF 49,00
Alpinwandern von Hütte zu Hütte

Hütten

Alpinwandern von Hütte zu Hütte

Prezzo CHF 49,00
Prezzo per i soci CHF 39,00
Feedback