Dal bivacco Fiorio (fianco S e cresta SE) | Alpinismo | Mont Dolent | Club Alpino Svizzero CAS

Avviso importante per gli appassionati di sport di montagna

Obbligo di certificato Covid nei rifugi di montagna

A partire dal 13 settembre 2021, un certificato Covid valido dovrà essere presentato in tutti i rifugi custoditi per il pernottamento e il consumo all'interno dello stabile.

Disclaimer

Percorrere itinerari alpini esige una buona condizione, una preparazione seria e conoscenze tecniche nell’ambito dello sport di montagna. Chi percorre un itinerario descritto lo fa sotto la propria responsabilità. Per frequentare in sicurezza la montagna il CAS consiglia una formazione acquisita sotto la guida di esperti. Tutti i contenuti del Portale escursionistico del CAS sono presentati con la massima accuratezza. Il Club Alpino Svizzero CAS e gli autori non possono garantire però in alcun modo sull’attualità, la correttezza e la completezza delle informazioni messe a disposizione. Procedimenti di qualsiasi tipo contro il CAS o gli autori sono esclusi.

Dal bivacco Fiorio (fianco S e cresta SE) Mont Dolent 3819 m

  • Difficoltà
    PD, I
  • Salita
    4–5 h, 1183 m
  • Discesa
    96 m

È la via classica utilizzata anche dai primi salitori. Dal bivacco si risale il ghiacciato lato S fino alla cresta SW e quindi alla vetta. Un grande crepaccio trasversale a ca. 3500 m causa sempre più problemi. La variante descrive il suo aggiramento.

Descrizione dell'itinerario

Bivacco Fiorio - Glacier de Pré de Bard

Dal Bivacco Fiorio (2729 m) si traversa su detrito verso NW al Glacier de Pré de Bard. Si accede al ghiacciaio a ca. 2640 m.

Glacier de Pré de Bard - Mont Dolent

Si procede sul bordo sinistro (NE) del ghiacciaio. Dopo un risalto crepacciato ci si addentra sul ramo del ghiacciaio a destra (E) degli isolotti rocciosi dei P. 3188 e 3336. Lo si risale, si supera a W del P. 3580 un grande crepaccio trasversale e si raggiunge una larga sella nevosa che si apre a W del P. 3627, 3 h. Si segue la cresta nevosa SE a cui fa seguito un canale con facili, ma non sempre stabili, rocce. Il pendio diventa meno ripido e porta all'Epaule (ca. 3774 m). Da qui per facile cresta a grossi blocchi e neve al Mont Dolent (3820 m), 1 h. Variante: in alta stagione il passaggio del grosso crepaccio trasversale, prima della larga sella nevosa, può essere complesso. In questo caso prima del crepaccio a sinistra si possono raggiungere due isolotti rocciosi separati da un couloir ghiacciato. Per un pendio non troppo ripido ma spesso ghiacciato si raggiungono le rocce della cresta SE più o meno vicino sopra la sella nevosa.

Discesa

La discesa si effettua lungo l'itinerario di salita.

Informazioni complementari

Punto di partenza
Cronologia

A. Adams Reilly, Edward Whymper con Henri Charlet, Michel Croz e Michel Payot, 9 luglio 1864.

Autore

Bernhard Rudolf Banzhaf

Bernhard Rudolf Banzhaf ha scalato innumerevoli vette in Svizzera e all’estero, tra cui tutti i quattromila delle Alpi vallesane. Dagli anni Ottanta, organizza viaggi trekking sull’Himalaya e in Europa. Dal 1995 al 2003, è stato membro del Comitato Centrale CAS.

Il nostro consiglio

Klettern Oberwallis

Klettern

Klettern Oberwallis

Prezzo CHF 52,00
Prezzo per i soci CHF 44,00
Walliser Alpen

Alpine Touren

Guida per la selezione

Walliser Alpen

Prezzo CHF 49,00
Prezzo per i soci CHF 39,00
Alpine Touren Berner Alpen

Alpine Touren

Guida per la selezione

Alpine Touren Berner Alpen

Prezzo CHF 49,00
Prezzo per i soci CHF 39,00
Tourenportal Jahres-Abo

Tourenportal Abonnemente

Tourenportal Jahres-Abo

Prezzo CHF 42,00
Bergwandern von Hütte zu Hütte

Hütten

Bergwandern von Hütte zu Hütte

Prezzo CHF 49,00
Prezzo per i soci CHF 39,00
Lebenswelt Alpen

Ausbildung

Lebenswelt Alpen

Prezzo CHF 59,00
Prezzo per i soci CHF 49,00
SAC-Taschenmesser

Ausrüstung

SAC-Taschenmesser

Prezzo CHF 42,00
Prezzo per i soci CHF 38,00
Feedback