Dipingere con la luce Portfolio delle Alpi di Martin Mägli

Per saperne di più

Pellegrinaggio alla Grande Dent de Morcles Un sentiero attraverso una parete che suscita vocazioni

Per saperne di più

Il muro nel nulla Il Muro dei polacchi è un mito

Per saperne di più

Sovrasollecitati, sfiniti, sperduti Alpinisti spesso bloccati

Per saperne di più

Edizione molto recente 2019/10

Novità per rubriche

Pellegrinaggio alla Grande Dent de Morcles
Pellegrinaggio alla Grande Dent de Morcles

Pellegrinaggio alla Grande Dent de Morcles

Simile a una torre di guardia sopra la strettoia di Saint-Maurice, la Grande Dent de Morcles riserva agli escursionisti un percorso ingegnoso nel cuore di un versante tormentato. Può causare dipendenza.
Leggere l`articolo
Il muro nel nulla
Il muro nel nulla

Il muro nel nulla

Tra il Sassariente e la Cima di Sassello, su, sopra il piano di Magadino, si estende un gigantesco muro a secco. Perché mai? E chi l’ha costruito? Alla ricerca di tracce.
Leggere l`articolo
Creste e bisse all’Ochsehorn
Creste e bisse all’Ochsehorn

Creste e bisse all’Ochsehorn

In alto, sopra i ripidi versanti della valle di Visperterminen, sorprende un paesaggio di un’ampiezza benefica. Le formazioni rocciose dell’Ochsehorn rappresentano una piccola sfida in questa lunga escursione.
Leggere l`articolo
Cercando l’Emosson
Cercando l’Emosson

Cercando l’Emosson

Dall’arrampicata plaisir al terreno meno asettico, il bacino di Emosson offre tutta una gamma di uscite con un denominatore comune: uno scenario d’incanto e delle vie che non celano una piccola dose di avventura.
Leggere l`articolo
A passo di corsa
A passo di corsa

A passo di corsa

La disciplina è in piena espansione. Il trail running è un modo dinamico di muoversi in montagna, pur non togliendo nulla al piacere di percorrerla. Un esperimento personale nella Bassa Engadina.
Leggere l`articolo
«Una bocca infernale orribilmente profonda»
«Una bocca infernale orribilmente profonda»

«Una bocca infernale orribilmente profonda»

Accanto al Tödi, il Bifertenstock sembra un po’ il parente povero. A torto, però, perché vanta un sentiero tortuoso che non ha pari nelle Alpi.
Leggere l`articolo
Planate in un altro mondo
Planate in un altro mondo

Planate in un altro mondo

Reso accessibile a nord dagli impianti di risalita fino all’antecima, il Titlis è al tempo stesso una vetta panoramica molto frequentata e un facile tremila. Lo splendido sito di arrampicata nel versante opposto è per contro difficile. A meno di camminare a lungo – o di volare.
Leggere l`articolo
Il programma dei corsi CAS ora solo online
Il programma dei corsi CAS ora solo online

Il programma dei corsi CAS ora solo online

Invece che come allegato, il programma dei corsi di formazione del CAS viene ora pubblicato solo online. Per il 2020, i corsi proposti sono oltre 230.
Leggere l`articolo
Se dopo l’incidente in montagna l’orrore perdura
Se dopo l’incidente in montagna l’orrore perdura

Se dopo l’incidente in montagna l’orrore perdura

Vittime e testimoni di incidenti in montagna sono maggiormente soggetti al rischio di soffrire di disturbi post-traumatici da stress. Anche i soccorritori e gli aiutanti spesso non sono in grado di affrontare da soli queste terribili esperienze. Lo psichiatra Christian Mikutta assiste da anni i pazienti traumatizzati e spiega in un’intervista quando sia necessario chiedere aiuto.
Leggere l`articolo
Sovrasollecitati, sfiniti, sperduti
Sovrasollecitati, sfiniti, sperduti

Sovrasollecitati, sfiniti, sperduti

Un buon quarto di tutte le emergenze in montagna riguarda persone rimaste bloccate. Le cifre sono particolarmente elevate nelle vie ferrate. Spesso, gli interessati sottostimano gli itinerari.
Leggere l`articolo
Meteosciamani 2.0
Meteosciamani 2.0

Meteosciamani 2.0

Una previsione meteorologica affidabile è fondamentale per la riuscita delle gite in montagna, e grazie a smartphone e app, oggi il bollettino meteo è sempre disponibile. Le app meteorologiche degli offerenti più diversi sono molte e con prezzi pure diversi. Ma quale dà le migliori previsioni?
Leggere l`articolo
In marcia dopo l’infarto
In marcia dopo l’infarto

In marcia dopo l’infarto

Una quarantina di pazienti degli ospedali romandi colpiti da infarto qualche mese prima hanno marciato da Ste-Croix a St-Cergue. L’idea era di mostrare a se stessi e agli altri cosa fossero in grado di fare.
Leggere l`articolo
La spesa con i ramponi
La spesa con i ramponi

La spesa con i ramponi

La Bordierhütte SAC si trova a 2886 metri sul livello del mare. 2200 metri più sotto c’è Visp, dove ogni due settimane la custode va a far spesa – in modo davvero inconsueto.
Leggere l`articolo
Costruire oltre il limite del bosco
Costruire oltre il limite del bosco

Costruire oltre il limite del bosco

70 progetti edilizi in 20 anni: è l’orgoglioso bilancio di un documento sulla costruzione di capanne del CAS, che illustra le differenze architettoniche e propone interessanti paragoni tra costi di costruzione e dimensioni della struttura.
Leggere l`articolo
Errata corrige
Errata corrige

Errata corrige

La Corno-Gries appartiene alla SAC Rossberg
Leggere l`articolo
Un manager con la stoffa dello scienziato
Un manager con la stoffa dello scienziato

Un manager con la stoffa dello scienziato

Biologo della fauna, Heinrich Haller ha guidato il Parco nazionale svizzero durante 23 anni, traghettando questa zona selvaggia unica con successo nel presente.
Leggere l`articolo
Il«capitale»biologico delle Alpi
Il«capitale»biologico delle Alpi

Il«capitale»biologico delle Alpi

Dal 2001, nell’ambito del monitoraggio della biodiversità si rilevano le variazioni di animali e piante. Nelle zone di alta montagna, il cambiamento climatico si ripercuote con forza sulle specie, ma anche sul lavoro dei ricercatori. Diamo un’occhiata alla regione del Susten.
Leggere l`articolo
L’emancipazione attraverso la montagna
L’emancipazione attraverso la montagna

L’emancipazione attraverso la montagna

Tre donne di montagna afgane, tra cui la prima ad avere conquistato il Noshaq (7492 m), hanno recentemente visitato Chamonix. Ci hanno spiegato come la montagna le aiuti a riconquistare il dominio sulle loro vite in un paese dove la discriminazione della donna rimane la norma.
Leggere l`articolo
Il Fifad ha 50 anni
Il Fifad ha 50 anni

Il Fifad ha 50 anni

In mezzo secolo d’esistenza, il Festival internazionale del film alpino delle Diablerets (Fifad) è riuscito a diventare una delle più importanti manifestazioni nel suo genere su scala planetaria.
Leggere l`articolo
Muore giovane chi è amato dagli dei
Muore giovane chi è amato dagli dei

Muore giovane chi è amato dagli dei

Il 16 aprile David Lama (28 anni), Hansjörg Auer (35) e l’americano Jess Roskelley (36) sono stati travolti da una valanga nel parco nazionale canadese di Banff. Con la scomparsa dei due tirolesi, il mondo alpino dell’arrampicata ha perso due dei suoi migliori e più stimolanti protagonisti.
Leggere l`articolo

La montagne di Caio Cartoon

La redazione raccommanda

Una cresta dal sapore himalayano
Una cresta dal sapore himalayano

Una cresta dal sapore himalayano

La cresta che collega la Capanna Resegotti alla Punta Gnifetti, nel massiccio del Monte Rosa, offre un superbo itinerario misto – per non parlare di grande ampiezza e vedute a volontà sulla gigantesca parete di Macugnaga.
Leggere l`articolo
Meteosciamani 2.0
Meteosciamani 2.0

Meteosciamani 2.0

Una previsione meteorologica affidabile è fondamentale per la riuscita delle gite in montagna, e grazie a smartphone e app, oggi il bollettino meteo è sempre disponibile. Le app meteorologiche degli offerenti più diversi sono molte e con prezzi pure diversi. Ma quale dà le migliori previsioni?
Leggere l`articolo
La luce più bella
La luce più bella

La luce più bella

Nei lunghi avvicinamenti prima dell’alba, nelle gite con gli sci del fine settimana o per studiare la carta al riparo della tenda sono imprescindibili: le lampade frontali. Outdoor Content Hub ha sottoposto a illuminazione intensiva dieci di loro in laboratorio e sul campo.
Leggere l`articolo

Sapere di più

FAQ
FAQ

FAQ

Ulteriori informazioni
Feedback