ARTVA: smaltire i dispositivi a una o due antenne!

I dispositivi a una o due antenne sono ormai pezzi da museo. Già da tempo il CAS consiglia di usare solo ARTVA a tre antenne. «È dimostrato che con questi apparecchi la ricerca è più rapida», spiega Bruno Hasler, capo settore Formazione e sicurezza. Inoltre, con i dispositivi a tre antenne la ricerca di più persone travolte è notevolmente più semplice. Per di più, il fatto che con i vecchi apparecchi la ricerca passi per segnali acustici la rende difficoltosa alle persone più anziane. «Altrettanto importante è il modo di portare l’ARTVA», afferma Hasler: indossato sul corpo, deve sempre essere coperto da un indumento, mentre se si trova nella tasca dei pantaloni occorre prestare attenzione a che la cerniera rimanga chiusa.