Bouldering: Brione con divieto

Stando al sito www.brionebouldering.com, il settore «Black Mirror», situato su un terreno privato a Brione (Val Verzasca/TI), sarà d’ora in poi vietato dal 31 marzo al 15 ottobre. Inoltre, gli scalatori sono pregati di accedere ai diversi settori per il nuovo sentiero, segnalato in arancione. Queste novità sono il frutto di un compromesso tra gli arrampicatori locali, rappresentati da Jonas Chapuis, e i proprietari del terreno, irritati per il comportamento irrispettoso di alcuni di essi. Prati calpestati e rifiuti abbandonati hanno avuto ragione della tolleranza che aveva regnato sinora.

Il divieto di Brione non può non ricordare la chiusura, dovuta a motivi analoghi, del settore di arrampicata «Il Gufetto» ad Arcegno (TI) nel 2010. In futuro, solo un comportamento adeguato e il rispetto dei regolamenti locali da parte di chi arrampica permetteranno di evitare il proliferare dei divieti. In Ticino come altrove.

Informazioni utili su www.falaise.ch o www.camptocamp.org

Feedback