esa: il CAS lascia

Dopo due anni il CAS ha abbandonato la collaborazione con «Sport per gli adulti Svizzera» (esa). Nel 2013 49 sezioni hanno annunciato un centinaio di corsi, 73 dei quali si sono effettivamente tenuti. Per il CAS, il motivo della collaborazione con l’esa era che i suoi contenuti (vedi «Le Alpi» 6/2012), in particolare in relazione a metodologia, motricità sportiva e formazione degli adulti, sono importanti per lo sport della montagna. E questi contenuti saranno integrati anche in futuro nella formazione dei capigita. Un gruppo di lavoro del CAS è all’opera in tal senso.

Impegno eccessivo

«Purtroppo, l’impegno amministrativo per l’associazione centrale si è evoluto diversamente da quanto atteso»: così Christian Frischknecht, responsabile di sport della montagna e giovani, motiva la rinuncia alla collaborazione. In termini concreti la gestione della banca dati dell’esa si sarebbe rivelata molto impegnativa. Secondo Frischknecht, si sarebbe tentato di ottenere dei mig-lioramenti, ma senza esito. Infine, i responsabili hanno comunicato all’UFSPO la rinuncia a un’ulteriore collaborazione.

Feedback