Il movimento standard più in dettaglio

Nei numeri da 10/2012 a 12/2012 è stata presentata una serie di allenamenti volti a migliorare il proprio livello di arrampicata. Ne costituiva la base il movimento standard, che stando a Hans-peter Sigrist consta di quattro esercizi. A suo tempo, questo esercizio standard mi è tuttavia stato insegnato in sette fasi: 1) posizione iniziale (stabilire visivamente la presa successiva); 2) stabilire e pianificare il movimento di arrampicata necessario sulla base dell’esperienza personale; 3) preparare il movimento dai piedi con le braccia il più estese possibile; 4) lavoro di trazione sostenuto dalle gambe; 5) fase di presa; 6) riportare il corpo in una posizione stabile con uno spostamento del centro di gravità e un corrispondente lavoro dei piedi così da poter sciogliere il braccio stanco; 7) tornare con la mano libera alla penultima presa e quindi nella nuova posizione iniziale. Ripetere dal punto 1). Secondo la mia opinione, nel vostro contributo non è stato considerato in particolare il punto 3).Beat Gähwiler, Meggen

Feedback