Il nuovo Polverelli minore Vocabolario della Lingua Pauderolesa

Lo ammetto: mi sono spanciata dalle risate alla prima lettura del Polverelli minore! Alla quale, ovviamente, dovrà seguire uno studio più approfondito per imparare a memoria i termini rilevanti per la mia personale pratica dello sci fuoripista. Per chi ama il freeride o semplicemente lo sci, avere questo libricino - diventato subito «cult» in Italia con una lunga permanenza in testa alla classifica dei libri di montagna - è un dovere. Qualche esempio? Dal semplice «A palla» (velocità sostenuta) passiamo a «Arborio» (non solo ottima qualità di riso, ma nella comunità italica dei rider stato di euforia ed eccitazione caratterizzato da risate, anche improvvise, dovuto a discese in boschetti con farina 000). O vogliamo mettere «Antracabol» (inglesismo maccheronico la cui traduzione è intracciabile, di solito riferita a un pendio con pessime condizione nivologiche)? Vi lascio poi indovinare cosa potrebbero significare i seguenti termini ed espressioni (e non penso che troverete le soluzioni senza precipitarvi all’acquisto del Polverelli): «Ci vediamo in biblio», «crostaceo», «ferstrac», «frullino», «N.C.P.N.», «pautassa», «ripellatio» o «schettiniade». Vi garantisco che anche voi vi farete le vostre grasse risate… Nato nel 2006, il progetto di questo grande piccolo dizionario della lingua del popolo della powder è a cura di Davide «Zeo» Branca e Matteo «Teocalca» Calcamuggi (e-mail ilpolverelli(at)gmail.com) e ha anche una pagina Facebook (facebook.com/polverelli). Buon divertimento, cari U.C.A.T.W., (united cugini around the world), in cerca di Pauder con la P maiuscola!

Autore

Davide «Zeo» Branca (e la comunità dei liberi scivolatori)

Origine

Disegni di Caio, ISBN 978-88-8986-932-1, Mulatero Editore, Torino 2018, € 19,00

Feedback