Il satellite documenTa una quantità di valanghe

Solitamente, le informazioni sulle valanghe cadute provengono da singoli osservatori o da ricognizioni in elicottero. Secondo un suo comunicato, l’Istituto per lo studio della neve e delle valanghe (SLF) ha utilizzato per la prima volta delle immagini satellitari per documentare un periodo di valanghe estremo nel gennaio 2018, durante il quale, nelle immagini scattate in tutta la Svizzera sono riconoscibili 18 737 valanghe. I dati dovrebbero servire a migliorare la previsione delle valanghe e a verificare le misure di protezione.

Feedback