Incoraggiare l’eolico e distruggere i nostri paesaggi | Club Alpino Svizzero CAS

Incoraggiare l’eolico e distruggere i nostri paesaggi

In merito all’articolo «Nuova carta dell’energia eolica», in «Le Alpi» 8/2016

Abito a Genevez, un bel villaggio delle Franches Montagnes, nel Giura. A seguito di una votazione nel vicino comune di Tramelan, il mio villaggio rischia di essere prossimamente dominato da sette generatori eolici. Che non disturberanno gli abitanti di Tramelan: infatti, si ergeranno proprio sopra le nostre case! Parlate di 170 progetti eolici in Svizzera. Un vero e proprio massacro di paesaggi per un rendimento elettrico risibile! Come è possibile che la Fondazione svizzera per la tutela del paesaggio e una piattaforma di sei orga­niz­zazioni ambientaliste possa lasciar spuntare dei parchi eolici in luoghi tanto belli? Con il sostegno del CAS?

Mi rattrista che il CAS sostenga una forma di pianificazione dei parchi eolici. Una parte della mia quota sociale devoluta alla rovina dei paesaggi...

Feedback