Kümin e Bärtschi risolvono 8A | Club Alpino Svizzero CAS

Kümin e Bärtschi risolvono 8A

Anche in Svizzera le arrampicatrici hanno ragione di difficoltà sempre maggiori. E due di loro hanno appena risolto dei problemi di grado 8. Nel Magic Wood, Andrea Kümin ha percorso Foxy Lady (8a) e Right hand to darkness (7C+/8A): «Sino ad ora non ho fatto molto outdoor e prima non avevo mai provato un blocco difficile. Era ora che avviassi qualche progetto», ha affermato sucecssivamente la 20enne speranza della scena elvetica. Nel 2016 è stata vice mondiale giovanile nella combinata, e il suo obiettivo sono ora le Olipiadi del 2020.

Anche Natalie Bärtschi ha dimostrato di valere sulla roccia. A Chironico ha avuto ragione di The Arete with the pocket (8A), conseguendo il suo maggiore obiettivo: arrampicare un blocco di grado 8A.

Feedback