Non è la buona strada

In merito al contributo sull’iniziativa per i ghiacciai in «Le Alpi»

L’iniziativa per i ghiacciai si fonda su affermazioni scientificamente insostenibili. Sotto gli aspetti economici, energetici ed ecologici (!), le misure per la sua attuazione sarebbero non solo inutili, ma addirittura altamente dannose. È estremamente deplorevole che proprio il CAS sostenga un’iniziativa che promuoverebbe la deturpazione e la distruzione del paesaggio montano con la costruzione di impianti fotovoltaici ed eolici e di condutture elettriche. Non vorrei assolutamente che la Svizzera imboccasse la stessa disastrosa strada della Germania. Per questo motivo, non posso più sostenere il CAS e mi dimetto dall’associazione.

Feedback