Nuove strutture per le guide alpine

Tenutasi a Grindelwald a fine novembre, l’assemblea dei delegati dell’Associazione svizzera delle guide alpine (SBV) ha approvato una nuova struttura direttiva ed eletto un nuovo comitato centrale, presieduto ora dal vallesano Pierre Mathey. Altra novità, con Bettina Sulliger-Perren, di Zermatt, una donna entra per la prima volta a far parte dell’organo societario.

Sull’onda della professionalizzazione, il comitato è stato ridotto da sette a cinque membri, conferendo maggiori competenze al segretariato centrale. I due importanti ambiti strategici della SBV sono la formazione e il libero accesso alla montagna.

Feedback