Editoriale

Proposte di itinerari

Aria sotto i piedi a Les Diablerets
Aria sotto i piedi a Les Diablerets

Aria sotto i piedi a Les Diablerets

Sopra il villaggio di Les Diablerets (VD), il versante sudoccindentale del Sex Rouge ha visto rinascere nel 2010 un sentiero spettacolare. Scomparsa dalle carte nella seconda metà del XX secolo, questa variante di accesso al rifugio di Pierredar è davvero mozzafiato.
Leggere l`articolo
Fiamme di pietra in un fiume di ghiaccio
Fiamme di pietra in un fiume di ghiaccio

Fiamme di pietra in un fiume di ghiaccio

Attraverso una roccia quasi costantemente compatta, la Galengrat-Verschneidung permette di raggiungere la vetta del Galenstock. Per livello di difficoltà, questa grandiosa via si situa tra le arrampicate più difficili e le grandi e più facili classiche del granito della Furka.
Leggere l`articolo
Nieve del Sur
Nieve del Sur

Nieve del Sur

Nell’estate patagonica, Fitz Roy e Cerro Torre sono assediati da una moltitudine di alpinisti ed escursionisti. D’inverno non vi si incontra anima viva – ma la migliore delle nevi. Un paradiso per gli scialpinisti avventurosi.
Leggere l`articolo
Un’altra Corsica
Un’altra Corsica

Un’altra Corsica

Il GR20 è un filo d’Arianna che può anche essere seguito da lontano lungo una moltitudine di sentieri trasversali disseminati di creste e cime. Assolutamente splendidi gli «aspetti secondari» della famosa grande escursione meritano di essere percorsi con la medesima curiosità.
Leggere l`articolo

Sicurezza

Il va e vieni dell’otto
Il va e vieni dell’otto

Il va e vieni dell’otto

Pur sconsigliato, l’otto rimane un dispositivo d’assicurazione popolare in Francia per la formazione dei giovani. Ampia-mente criticato per i suoi difetti, da noi gli si preferisce il nodo mezzo barcaiolo, seguito dal tuber e dal gri-gri.
Leggere l`articolo

L'opinione dei lettori

Montagna e ambiente

Buon divertimento nelle Alpi
Buon divertimento nelle Alpi

Buon divertimento nelle Alpi

Slittovie, parchi avventura, piattaforme panoramiche, ponti sospesi: in numerose località la montagna viene attrezzata con impianti di divertimento. Il CAS è costantemente costretto a sondare cosa tollerare e a che cosa opporsi.
Leggere l`articolo

Scienze e storia

Magrezza a rischio
Magrezza a rischio

Magrezza a rischio

Con meno chili le pareti sono più facili. Per questo, alcuni tra le scalatrici e gli scalatori mangiano troppo poco. Questo potrebbe avere conseguenze indesiderate, poiché dopo un breve picco delle prestazioni segue un crollo. Il corpo si esaurisce rapidamente, e il pericolo di ferirsi aumenta.
Leggere l`articolo
Troppo caldo per i conquistatori delle cime?
Troppo caldo per i conquistatori delle cime?

Troppo caldo per i conquistatori delle cime?

Ancora regnano incontestati sulle vette più alte della Svizzera: sono i licheni della Jungfrau. Gli scienziati cominciano ora a occuparsene seriamente. Il cambiamento climatico li potrebbe vedere opposti a un concorrenza indesiderata.
Leggere l`articolo

Club

Chi non disdice dovrà pagare
Chi non disdice dovrà pagare

Chi non disdice dovrà pagare

Le nuove CGC delle capanne definiscono un quadro preciso con l’intento di facilitare un po’ la vita ai custodi: chi non si fa vedere pur avendo prenotato sarà comunque chiamato alla cassa. Intervista con Bruno Lüthi, responsabile di marketing e comunicazione per le capanne.
Leggere l`articolo
Sport di competizione e capanne in questione
Sport di competizione e capanne in questione

Sport di competizione e capanne in questione

L’Assemblea dei delegati ha approvato l’introduzione delle Condizioni generali di contratto per le capanne CAS. Non vi saranno per contro limiti massimi ai costi degli sport di competizione.
Leggere l`articolo

Servizi

Libri, film e pagine web

Novità del mercato

Feedback