Editoriale

Proposte di itinerari

Di dolcezza e di durezza
Di dolcezza  e di durezza

Di dolcezza e di durezza

Dapprima a vagare per cime lungo le piste dei contrabbandieri, poi gustare sul lago la leggerezza dell’essere: nelle Prealpi lombarde e sul Lago di Como, solitudine alpina e atmosfere mediterranee convivono al meglio.
Leggere l`articolo
Sciare ai piedi dei giganti
Sciare               ai piedi dei giganti

Sciare ai piedi dei giganti

Domina la strada del Sempione ma è nettamente meno frequentato della gran parte dei classici della regione: agli sciatori desiderosi di chiudere la stagione in bellezza, il Tossenhorn riserva una bella avventura.
Leggere l`articolo
Un paradiso florealedalle vedute ampie e profonde
Un paradiso florealedalle vedute ampie e profonde

Un paradiso florealedalle vedute ampie e profonde

La Lisengrat è una delle località più probabili per ammirare la rara grazia delle rupi. La percorrenza di questa cresta esposta è tuttavia consigliabile solo all’escursionista esperto e scevro da vertigini.
Leggere l`articolo

Nuove vie

Blocchi namibiani via Google Earth
Blocchi namibiani via Google Earth

Blocchi namibiani via Google Earth

Un gruppo di arrampicatori svizzeri e belgi è partito per la Namibia alla ricerca di nuovi siti di blocchi individuati nelle immagini satellitari.
Leggere l`articolo

Sicurezza

Cani come pecore
Cani come pecore

Cani come pecore

Somigliano un po’ alle pecore, ma sanno mettere in fuga anche lupi e orsi: per l’escursionista, un incontro con un cane delle greggi può decisamente incutere paura. Gli incidenti gravi sono tuttavia molto rari.
Leggere l`articolo

L'opinione dei lettori

Capanne

Internet veloce per le capanne CAS
Internet veloce per le capanne CAS

Internet veloce per le capanne CAS

Durante lo scorso inverno, numerose capanne del CAS sono state equipaggiate con nuove tecnologie satellitari – in parte anche in condizioni difficili. Un servizio dalla Haslital.
Leggere l`articolo

Scienze e storia

Vivere in montagna

Ode a un fiume selvaggio
Ode a un fiume selvaggio

Ode a un fiume selvaggio

Il corso della Reuss: molti lo percorrono a piedi, Severin Häberling ha optato per seguirlo in kayak. Dalla sorgente alla foce. Immagini di un viaggio unico.
Leggere l`articolo

Club

La passione al servizio dei giovani
La passione al servizio dei giovani

La passione al servizio dei giovani

La guida neocastellana Denis Burdet è a capo del Team spedizioni del CAS. Mentre prepara la terza avventura, ci parla del suo ruolo di primo in cordata un po’ speciale.
Leggere l`articolo
L’avvio di un grande progetto
L’avvio di un grande progetto

L’avvio di un grande progetto

Con Suisse Alpine 2020, nel 2014 il CAS ha dato avvio a un progetto ambizioso, destinato a occupare intensamente il club durante i prossimi anni. Lo scorso anno, l’aumento dei soci e le cifre dei pernottamenti non hanno brillato, sicuramente anche a causa delle condizioni meteorologiche.
Leggere l`articolo
Settimane in capanna e Work & Climb
Settimane in capanna e Work & Climb

Settimane in capanna e Work & Climb

Ospiti provenienti dal mondo intero servono a tavola e poi arrampicano, scalano e si rilassano: nelle capanne del CAS non ci si annoia mai. Grazie alle settimane in capanna e ai campi Work & Climb, i giovani possono trascorrere le loro vacanze estive in capanna.
Leggere l`articolo
Un anno senza estate
Un anno senza estate

Un anno senza estate

La piovosa estate del 2014 ha consegnato alle capanne del CAS la peggiore delle ultime dieci annate: i pernottamenti hanno subito un crollo in piena regola.
Leggere l`articolo

Servizi

«la nostra montagna più alta tocca i 322 metri»
«la nostra montagna più alta tocca i 322 metri»

«la nostra montagna più alta tocca i 322 metri»

I Paesi Bassi sono tutt’altro che un bastione alpino. Quello che spinge i soci all’alpinismo ce lo spiega Joachim Driessen, il presidente del club alpino olandese.
Leggere l`articolo

Libri, film e pagine web

Novità del mercato

Feedback