Editoriale

Proposte di itinerari

All’ombra del Piz Beverin
All’ombra del Piz Beverin

All’ombra del Piz Beverin

Sebbene il Bruschghorn sovrasti il vicino Piz Beverin di circa 60 metri, trascorre accanto al simbolo dei Grigioni centrali un’esistenza piuttosto trascurata. A torto, poiché cela una traversata che merita a pieno titolo l’attributo di «straordinaria».
Leggere l`articolo
Lo spettacolo del principe dei dirupi
Lo spettacolo del principe dei dirupi

Lo spettacolo del principe dei dirupi

Il camoscio va in calore tra ottobre a dicembre. Occupato a trionfare sui suoi rivali, diventa allora possibile avvicinarlo. L’occasione ideale per osservarlo sugli erti versanti della Dôle.
Leggere l`articolo
Sciare sul bordo dell’acqua
Sciare sul bordo dell’acqua

Sciare sul bordo dell’acqua

Non solo in Norvegia si scia con ampie distese d’acqua sotto le solette. Appollaiato sopra le sponde del Lemano, il Grammont permette di vivere un’esperienza simile con le Alpi come fondale.
Leggere l`articolo

Nuove vie

Sicurezza

Il mio ARTVA è ancora buono?
Il mio ARTVA è ancora buono?

Il mio ARTVA è ancora buono?

Il primo giorno di polverosa e l’ARTVA è bell’e andato. Ecco a cosa prestare attenzione affinché non accada.
Leggere l`articolo

L'opinione dei lettori

Montagna e ambiente

Scienze e storia

Ecco H.F.
Ecco H.F.

Ecco H.F.

La scatolina da cucito con una poesia scritta da un’ignota H. F.: a lungo ci si è chiesti chi mai avesse lasciato quel­l’utile strumento alla Guggihütte. Un articolo de «Le Alpi» lo ha ora chiarito.
Leggere l`articolo

Ai massimi livelli

La via più difficile al mondo
La via più difficile al mondo

La via più difficile al mondo

In settembre, con «Silence», Adam Ondra ha eseguito la prima via al mondo con livello di difficoltà 9c, il grado XII UIAA. Per portare a termine il progetto, la star ceca dell’arrampicata ha investito una quarantina di giorni – e innumerevoli ore di allenamento.
Leggere l`articolo

Vivere in montagna

La Svizzera in una linea
La Svizzera in una linea

La Svizzera in una linea

Con la sua «Direttissima», Thomas Ulrich ha strappato alla Svizzera una pagina sorprendentemente selvaggia. Grazie a una linea tesa attraverso il paese.
Leggere l`articolo

Club

Corri, dormi, corri
Corri, dormi, corri

Corri, dormi, corri

Katrin Kläsi corre dall’Oberland zurighese alla Val d’Hérens
Leggere l`articolo

Servizi

Un paio di vie, poi a nanna!
Un paio di vie, poi a nanna!

Un paio di vie, poi a nanna!

Il blocco va di moda; le pareti da arrampicata XXS in casa, anche. Costruite da sé o acquistate in kit fanno felici grandi e piccini.
Leggere l`articolo

Libri, film e pagine web

Novità del mercato

Feedback