Editoriale

Proposte di itinerari

Qualcuno ha detto discreta?
Qualcuno ha detto discreta?

Qualcuno ha detto discreta?

Sulla carta, questa modesta cima dello Chablais non figura necessariamente tra quelle che gli sciescursionisti metterebbero in testa alla lista dei loro progetti. Tuttavia…
Leggere l`articolo
Visioneal Monte Sole
Visioneal Monte Sole

Visioneal Monte Sole

Spettrali, quei gemiti e sospiri tra i fitti veli di nebbia. Il suono delle gigantesche eoliche viene inghiottito dai boschetti di alberi che trasformano il crinale del Mont-Soleil in un paesaggio da parco – come fatto apposta per le gite con le racchette da neve.
Leggere l`articolo

Sicurezza

I segnali fantasma confondono
I segnali fantasma confondono

I segnali fantasma confondono

Nelle escursioni con sci e racchette, smartphone, videocamere e GPS sono ormai irrinunciabili. Molti escursionisti non sanno però che questi dispositivi possono disturbare massicciamente gli ARTVA. Occorrono perciò distanze di sicurezza adeguate.
Leggere l`articolo

L'opinione dei lettori

Montagna e ambiente

A sciare con il bus della neve
A sciare con il bus della neve

A sciare con il bus della neve

Il CAS continua il progetto del «bus della neve». Gli sportivi della montagna potranno così raggiungere otto regioni escursionistiche senza automobile.
Leggere l`articolo

Scienze e storia

Ai massimi livelli

Le conoscenze tornano alle OG
Le conoscenze tornano alle OG

Le conoscenze tornano alle OG

La terza stagione del Team spedizioni CAS è ormai storia, per la rima volta con una squadra femminile e una maschile. Probabilmente non si tratterà di nuovi professionisti dell’alpinismo, bensì di persone altamente qualificate per le sezioni del CAS.
Leggere l`articolo
Olimpiadi giovanili
Olimpiadi giovanili

Olimpiadi giovanili

Dal 9.1.2020 al 22.1.2020, www.lausanne2020.sportQuasi 2000 atleti tra i 15 e i 18 anni, provenienti da 80 paesi, si incontreranno presto a Losanna per la terza edizione delle Olimpiadi giovanili invernali (OGI). Grazie a più di 3000 volontari, i giovani si cimenteranno in 16 discipline presso otto siti sparsi in tre cantoni e due paesi. La manifestazione, battezzata «Losanna 2020» e preventivata in 36 milioni di franchi, è il secondo maggiore evento multisportivo invernale del mondo. Per l’occasione, lo scialpinismo farà il suo grande ingresso nella famiglia olimpica. Le prove si svolgeranno a Villars-sur-Ollon tra il 10 e il 14 gennaio 2020: venerdì 10 si terranno le gare individuali maschili e femminili; lunedì 13 quelle di sprint maschili e femminili e martedì 14 le staffette miste per nazione.
Leggere l`articolo
Patrouille des Glaciers 2020
Patrouille des Glaciers 2020

Patrouille des Glaciers 2020

www.pdg.chLa 22ª Patrouille des Glaciers (PdG) sarà disputata dal 27 aprile al 3 maggio 2020 e sarà organizzata per la prima volta sotto l’egida del comandante Daniel Jolliet. Al via della gara saranno presenti circa 1400 pattuglie che si cimenteranno in due percorsi: Zermatt-Verbier, 57,5 km, ↗ 4386 m, ↘ 4519 m, con partenze il 28.4 e l’1.5, e Arolla-Verbier, la «petite patrouille», 29,6 km, ↗ 2200 m, ↘ 2328 m, con partenze il 29.4 e il 3.5. Forse una di esse batterà il primato stabilito nel 2018 dal terzetto italiano di Matteo Eydallin, Michele Boscacci e Robert Antonioli, che aveva concluso la prova in sole 5 ore e 35 minuti!
Leggere l`articolo
SR sportive per lo scialpinismo agonistico
SR sportive per lo scialpinismo agonistico

SR sportive per lo scialpinismo agonistico

Per la prima volta nella storia dello scialpinismo, gli atleti possono far capo alla struttura dell’esercito per sportivi d’élite. A permetterlo è stata tra l’altro anche una certa pressione politica.
Leggere l`articolo

Vivere in montagna

«Il bosco è come una cattedrale»
«Il bosco è come una cattedrale»

«Il bosco è come una cattedrale»

Di giorno, il vodese Vincent Chabloz è tappezziere decoratore. All’alba e al crepuscolo, segue le tracce della fauna per realizzare filmati di animali. Incontro con un fanatico del sottobosco.
Leggere l`articolo

Club

«Rendere il CAS attrattivo per i giovani»
«Rendere il CAS attrattivo per i giovani»

«Rendere il CAS attrattivo per i giovani»

Il comitato centrale del CAS conta ben tre nuovi membri. Dopo 100 giorni di carica stilano un primo bilancio e spiegano dove intendono guidare il CAS.
Leggere l`articolo

Servizi

Libri, film e pagine web

Novità del mercato

Feedback