Rilevare per la lista rossa

Dove in Svizzera vivolo salamandre alpine? Ecco cosa vorrebbe scoprire il Centro di coordinamento per la protezione degli anfibi e dei rettili in Svizzera (karch), che è alla ricerca di volontari con esperienza sul territorio alpino per aiutare con l’indagine. Nei mesi di giugno, luglio e agosto sono previste tre ispezioni nei siti assegnati. Sono un centinaio quelli nei quali sono state osservate delle salamandre alpine tra 10 e 15 anni fa. Il rilevamento mira ad aggiornare la Lista rossa degli anfibi. Come scrive il karch, «la classificazione ha conseguenze per la protezione della salamandra alpina, che nella Lista rossa attuale figura come non in pericolo.»

Feedback