Scarpa F1 | Club Alpino Svizzero CAS

Scarpa F1

solido in discesa nonostante la costruzione leggerarapida sensazione di umidità nella scarpetta

Discesa: uno scafo in Grilamid rinforzato con elementi in carbonio conferisce alla F1 la rigidità necessaria per la discesa. Nel test del flex, la F1 si mostra più rigida del secondo modello leggero, la Fischer Travers CC. In relazione al suo peso piuttosto basso, il gambetto presenta buoni valori di rigidità, e la sua resistenza non aumenta neppure con il freddo. Nonostante la rigidità corretta a basse temperature, la scarpa appare un po’ morbida a velocità elevate. Con 20-22 gradi (dato del fabbricante), l’angolo di avanzamento è il maggiore del test. Questo supporta una sciata sportiva, con centro di gravità basso. Chi preferisce una posizione eretta dovrebbe verificare di saperla gestire prima dell’acquisto.

Salita: con 1275 grammi, lo Scarpa F1 è il secondo modello per leggerezza del test. Il suo angolo di rotazione di 62 gradi offre un’elevata libertà di movimento, e i migliori presupposti nelle salite lunghe, ripide e tecnicamente impegnative. Infatti, esprime al meglio i suoi punti forti proprio nelle linee di salita molto dirette. Un partner perfetto per la collezione di dislivelli.

Calzata/comodità: rispetto al Fischer Travers CC, lo Scarpa F1 offre un volume leggermente inferiore e tende a dare maggior sostegno agli sciatori dal piede più snello. La comodità d’uso delle fibbie è buona, anche se calzata e scalzata risultano un po’ laboriose. La scarpetta intera assorbe poca umidità, che con il sudore porta rapidamente a una sensazione umida nella scarpa. Con questo modello si raccomandano perciò calze con una buona gestione dell’umidità. L’asciugatura della scarpetta interna si allinea nella media, mentre la sua estrazione e il reinserimento risultano un po’ faticosi.

In conclusione: una calzatura da sciescursionismo versatile, molto leggera, con punti di forza nella salita. In discesa fornisce prestazioni solide a condizione che la velocità non sia eccessiva e la sciata troppo radicale e aggressiva.

Gruppo target/utilizzo: sciescursionisti alla ricerca di uno scarpone molto leggero, ma comunque comodo. Dalle veloci gite in pista dopo il lavoro alle traversate con gli sci, lo F1 è a suo agio. Al meglio, lo scarpone funziona in combinazione con sci leggeri da speed touring e race o i classici sci da escursione con larghezza centrale inferiore a 100 mm.

Feedback