Schnee und Lawinen in den Schweizer Alpen. Hydrologisches Jahr 2011/12 WSL Berichte, Heft 5/2013

L’inverno 2011-12 è stato straordinario sotto molti punti di vista. Il tardo autunno si è presentato povero di neve e molto caldo, ma la prima settimana di dicembre sono iniziate le nevicate intense e a fine anno lo spessore della neve sul versante nordalpino e in ampie zone del Vallese era fortemente superiore alla media. Dopo la temporaneamente favorevole situazione delle valanghe in gennaio, febbraio ha visto la formazione di strati nevosi deboli e da metà mese la situazione era ampiamente critica.

Questa la sintesi. Chi volesse saperne di più non ha che da leggere l’intero rapporto. E affinché il rapporto contenga proprio tutto, il WSL conta anche sul sostegno di tutti che gli possono indirizzare le proprie comunicazioni.

Feedback