«Scopo del ­viaggio: gara di sci»

Solitamente, nella colonna della destinazione dei libri delle capanne, si indica una vetta, una cresta, un passo o una via, e spesso anche semplicemente «visita alla capanna». Nel primo libro della capanna della Frün­den­hütte (2561 m), della ­sezione Altels, inaugu­rata il 27 settembre 1936, nella ­colonna «Scopo del viaggio» il socio del CAS Hans Bühlmann ha scritto una strana parola: «gara di sci». Una gara di sci in alta ­montagna, su un ghiacciaio, e per giunta con una capanna del CAS come punto di partenza quando al club lo sci agonistico non era neppure ancora associato? Proprio così: la gara venne disputata la prima volta ­domenica 26 giugno 1938 sul Fründengletscher, sopra Kandersteg. Lo sci club di Kandersteg organizzò la gara dalla Fründenjoch ­(allora a 3001 m) alla ­capanna. Fritz Felber, dello sci club Christiania di ­Berna, la vinse in 2 minuti e 39 secondi, ­ottenendo in premio una piccozza del fabbro di ­Kandersteg Peter Schild. Oggi è esposta nello Hei­mat­museum di Kandersteg. Il 10 giugno 2018, la gara del Fründen verrà disputata per la 75a volta.

Feedback