Sophie Lavaud in vetta al k2

Ce l’ha fatta. Sophie Lavaud ha raggiunto la vetta del K2 il 21 luglio scorso, quando il ritratto che le dedicavamo nel numero di agosto era già in corso di stampa. Per la ginevrina, che al K2 aveva dovuto rinunciare nel 2016, si tratta di una splendida vittoria. Con i suoi 8611 metri, questa vetta del Kara­korum è la seconda più alta del pianeta. Molti riten­gono la sua scalata la più difficile e pericolosa del mondo. Questa ottava riuscita di Sophie su una vetta di oltre 8000 metri si ­aggiunge ai successi da lei ottenuti al Broad Peak e al Manaslu nel 2017. L’alpi­nista rilancia dopo lo scacco subito il maggio scorso al Kangchenjunga.