teatro all’aperto per il cervino

Una rappresentazione all’aperto a 2600 metri di quota celebrerà a Zermatt il 150° anniversario della prima ascensione del Cervino. In giugno e agosto, un gruppo di attori professionisti e dilettanti proporrà al pubblico la Matterhorn Story. La direzione è affidata all’autrice e regista bernese Livian Anne Richard (Dällebach Kari, Einstein, Paradies), secondo la quale non si tratta esclusivamente di ambientazioni spettacolari e storia alpina: «La prima del Cervino ha avuto luogo in un’epoca avvincente, con degli aristocratici inglesi a confronto con la popolazione locale che ancora viveva in condizioni arcaiche.» Per lei è perciò importante anche mostrare come quelle popolazioni vivessero 150 anni or sono. Al radicamento locale contribuiscono anche gli attori dilettanti di Zermatt, che introducono nel pezzo – recitato in tedesco e inglese – anche il «Wallisertiitsch». Informazioni e prenotazioni: www.freilichtspiele-zermatt.ch

Feedback