Un carro mobile per lo scialpinismo Attrezzatura d’eccezione in prova per i giovani sciescursionisti

Ti piacerebbe scoprire lo scialpinismo nell’ambito di un campo o di una giornata sportiva? Parla al tuo coach dell’esistenza di SkiMoTour. Verrai inquadrato ed equipaggiato per conoscere questa attività invernale tanto ludica quanto gioiosa.

Lo SkiMoTour è una specie di caverna di Alì Babà dello scialpinismo. Vero e proprio negozio mobile, questo rimorchio colmo di materiale per le escursioni sugli sci si noleggia a giornate o settimane e può equipaggiare una quindicina di giovani. Scarponi, pelli, bastoni, sci all’ultimo grido, caschi e zaini sono messi a disposizione delle organizzazioni giovanili, degli istruttori, delle scuole di sci o delle regioni turistiche.

L’obbiettivo del progetto, lanciato dal Club Alpino Svizzero CAS tre anni fa, è di far scoprire lo sciescursionismo alle età comprese tra 10 e 20 anni. «Quando si è giovani, la pratica di questo sport è piuttosto una questione di famiglia e sono spesso i genitori ad avviarvi i figli», constata Malik Fatnassi, responsabile delle nuove leve di Swiss Ski Mountaineering. «Per quelli che non hanno simili opportunità, la disciplina rimane poco accessibile, poiché richiede del materiale specifico e costoso, così come delle conoscenze ben precise per essere praticata in tutta sicurezza.»

«Calzare l’attacco»

Lo SkiMoTour – acronimo di Ski Mountaineering Tour – offre ai giovani con un minimo di competenze nello sci in pista l’opportunità di «calzare l’attacco da escursione». E pure di accorgersi che questa attività invernale ludica non si risolve in interminabili salite sotto il peso dello zaino. Per scoprire il piacere di questo sport, basta noleggiare il rimorchio nel sito del CAS, attraverso la pagina dedicata al progetto. «In primo luogo, l’organizzatore verifica che il materiale disponibile sia consono alle taglie dei membri del suo gruppo. Sceglie anche il luogo dove l’attività avrà luogo in tutta sicurezza così che sia possibile inviare il rimorchio al più presto», prosegue Malik Fatnassi.

Se necessario, il noleggio può includere il coaching di un monitore specializzato. L’insegnamento consiste soprattutto nell’imparare a servirsi del materiale. «Incollatura e asportazione delle pelli, utilizzo degli attacchi, trasporto degli sci a spalla, metodi di scivolata e conversione: adattate al livello dei partecipanti, tutte queste tecniche vengono rivedute durante mezza giornata», spiega. L’organizzazione di una piccola gara o di una gita che non superi qualche centinaio di metri di dislivello positivo possono completare la giornata di iniziazione.

Suscitare vocazioni

La possibilità di noleggiare il rimorchio di SkiMoTour ha consentito a Guillaume Girod, insegnante di educazione fisica e coach G+S a Château-d’Oex, di aggiungere lo sciescursionismo alle attività invernali proposte nell’ambito dei campi che organizza. «Prima di SkiMoTour, l’introduzione a questo sport, che peraltro attrae i giovani, era molto complicata. Dovevo sollecitare diversi negozi di sport della regione per racimolare il materiale necessario per equipaggiare una quindicina di partecipanti tra 11 e 15 anni, alti da 1 metro e 45 a 1 e 80.» Grazie a SkiMoTour, la questione del materiale è risolta e tutto risulta semplificato. «Il rimorchio arriva la vigilia dell’attività affinché tutti possano provare sci e scarponi. Grazie a questa introduzione, alcuni miei allievi hanno persino deciso di dar seguito all’attività, per esempio aderendo a una sezione giovanile del CAS», si rallegra.

È il caso della 14enne Aurélie Sottas che, dopo una giornata di avviamento a Leysin nel febbraio 2020, vede le gite con gli sci sotto una luce diversa. «Grazie a SkiMoTour ho acquisito i rudimenti della disciplina e mi sono piaciuti molto», dice la giovane vodese, che forse seguirà le tracce della sorella maggiore, Amélie. A 17 anni, quest’ultima dispone infatti del proprio materiale e, assieme agli amici, raggiunge già le cime più facili, come i Monts Chevreuils, o risale le piste delle Alpi friburghesi nelle sere dedicate agli escursionisti.

E se lo SkiMoTour riesce a suscitare vocazioni per lo scialpinismo agonistico, questo è possibile già a partire da 10 anni!

Art_Kasten Titel

Art_Kasten Text

Feedback