30 risultati

Articoli "Le Alpi" (30)

Ordina per
Parliamone senza ambiguità!

Parliamone senza ambiguità!

Johann Joseph Jörger: vi dice qualcosa? Devo ammettere che, prima di fare la sua conoscenza grazie a Daniel Anker (a pagina 38), non lo conoscevo neppure io. Cosa ricordare di questo eminente psichiatra e membro del club grigionese, …
L’energia idroelettrica in montagna

L’energia idroelettrica in montagna

Quando riflettiamo sulle situazioni nelle quali quotidianamente dipendiamo dall’elettricità, l’elenco ci appare infinito. E nelle nostre vite, l’energia elettrica diventa persino sempre più importante. Sempre più case sono riscaldate con …
Tubature asciutte nel serbatoio?

Tubature asciutte nel serbatoio?

Ricordo ancora bene il mio primo soggiorno alla Finsteraarhornhütte SAC, appena inaugurata, in una giornata d’inverno di quasi vent’anni fa. Andando alla toilette sono rimasto stupito da un misterioso meccanismo. Invece di azionare lo …
Un regalo di congedo

Un regalo di congedo

Quando ho cominciato a lavorare per il CAS si stavano festeggiando i 100 anni dalla reintroduzione dello stambecco e l’Assemblea dei delegati approvava il divieto di fumare nelle capanne. Sono ormai trascorsi quasi 15 anni. Da allora – …
Non incateniamoci lontani da noi stessi
[Translate to Italiano:]

Non incateniamoci lontani da noi stessi

Le tecnologie digitali hanno i loro vantaggi persino nell’universo tanto ostile quanto splendido dell’alta montagna! Il nostro articolo dedicato alla telemedicina, che trovate a pagina 30, lo dimostra. Lassù più che altrove una cattiva …
Superare la frustrazione

Superare la frustrazione

La mannaia è caduta a metà marzo. Le capanne del CAS hanno chiuso le porte, le guide hanno perso le loro fonti di reddito nel pieno della stagione scialpinistica. Con l’annullamento delle spedizioni in Nepal, gli sherpa hanno perso i …
Le montagne non scappano

Le montagne non scappano

Per me, arrampicare è la cosa più importante tra quelle meno importanti. A metà marzo, a un giorno dalla chiusura redazionale, mi stavo gustando la primavera alla Falkenfluh, nel Giura basilese. Si è forse trattato di una delle ultime …
Care e cari soci del club

Care e cari soci del club

«Da diversi anni ormai, l’Alpine Club inglese si era fatto notare grazie ad audaci escursioni in montagna e interessanti pubblicazioni, e da poco ci era giunta la notizia della costituzione di un’associazione alpina austriaca, che il …
Il cambiamento climatico minaccia le capanne CAS

Il cambiamento climatico minaccia le capanne CAS

Già il quarto albo delle capanne del CAS del 1927 elencava 106 strutture. Oggi se ne contano 153. La maggior parte delle odierne capanne del CAS sono perciò vecchie di 100 o più anni: una prestazione impressionante per l’edilizia d’alta …
Una somma di buone volontà

Una somma di buone volontà

Noi che andiamo in montagna abbiamo avuto modo molte volte di constatare gli effetti del riscaldamento climatico: ritiro rapido dei ghiacciai, frequenti scoscendimenti, temporali sempre più violenti, accessi a talune capanne diventati …
Tanta montagna per fr. 14.50
[Translate to Italiano:]

Tanta montagna per fr. 14.50

Uno dei miei compiti più graditi è trasmettervi ogni mese la gioia per la montagna. Tuttavia, devo onestamente dirvi che proprio ora mi risulta un po’ difficile. Dietro le quinte, quest’anno è stato duro. Potremmo metterla così: siamo …
Mio amato abete, re del Giura
[Translate to Italiano:]

Mio amato abete, re del Giura

Il mio Grande Nord personale è a due passi da dove abito. Mi costa solo un biglietto del treno, un paio di racchette da neve e un termos di tè caldo. Il mio Grande Nord personale è il Giura. È nel bel mezzo dell’inverno che la sua …
Leggeri e (o) sicuri?

Leggeri e (o) sicuri?

Lo sciescursionismo è in espansione da anni, e in modo altrettanto rapido evolvono le relative attrezzature. Dall’abbigliamento agli sci, agli attacchi, agli scarponi e all’equipaggiamento da valanga: l’offerta dei negozi specializzati è …
Un assaggio di Tokio 2020

Un assaggio di Tokio 2020

In agosto, l’arrampicatrice Petra Klingler è riuscita in quello che un gran numero di atlete e atleti di massimo livello sognano da molto: ai Mondiali, in Giappone, si è qualificata per i Giochi olimpici 2020. Un momento che non solo ha …
Das Furkagebiet - Vorwort der Redaktion

Das Furkagebiet - Vorwort der Redaktion

Das vorliegende Heft ist ausnahmsweise ausschliesslich einem einzelnen Abschnitt aus unserem Gebirgsraum gewidmet: der Furka und ihrer Umgebung. Es handelt sich dabei um einen Versuch in Vereinbarung mit der Publikationenkommission, ein …
Au Fluhhorn

Au Fluhhorn

( Nouvelle voie d' ascension, voir illustration page 357. ) Ascension du Fluhhorn et descente par l' arête « Schwarzgrat » jusqu' au point 3275 environ ( Guide Alpes Valais. Vol. III, page 198 ). Le 29 juillet 1925. Hotel z' Fluh ( …
In montagna vestiti alla moda

In montagna vestiti alla moda

Ho cominciato con il trail running nel 2006. Allora, in Svizzera era ancora del tutto sconosciuto. Quattro anni più tardi venivo seguito dalla televisione svizzera durante l’Ultra Trail del Monte Bianco. Ne nacque un reportage su un nuovo …
Un passo avanti sull’impervio cammino

Un passo avanti sull’impervio cammino

Il sostegno dell’Associazione centrale del CAS all’iniziativa per i ghiacciai è un passo importante «sull’impervio cammino verso uno sport della montagna ecocompatibile». Era questo il titolo del mio primo editoriale («Le Alpi» 06/2012) in …
Indovinare il tempo: il mio gioco preferito

Indovinare il tempo: il mio gioco preferito

Qualche settimana fa volevo compiere una nuova escursione assieme a mia sorella. Niente di folle, quindi. Solo che la neve era ancora presente alle basse quote e all’ovest e al sud c’era il rischio di temporali. Il pomeriggio è trascorso …
Gioia della vetta o telefonino?

Gioia della vetta o telefonino?

«Ah, non ho voglia di scarpinare, è una noia!» Questa e altre frasi simili appartenevano al mio repertorio standard di quando i miei genitori progettavano di portarsi dietro me bambino per un’escursione in montagna. Allora preferivo …
Non c’è tempo da perdere

Non c’è tempo da perdere

Come un anacronismo in un quadro d’autore, lo sciatore della pagina 13 incrocia una cordata a piedi sul ghiacciaio in pieno mese di luglio. L’immagine è inconsueta, ma non inimmaginabile in questo 2019. Tuttavia, a causa del riscaldamento …
L’arte può puzzare da lontano?

L’arte può puzzare da lontano?

Inverno 2018. Dalla stazione centrale di Oslo, l’Opera dista solo pochi passi. L’ampia piazza che si attraversa è ricoperta da 30 centimetri di neve – al centro della città, a soli pochi metri sopra il livello del mare. Nel mezzo della …
Alle porte di Olimpia

Alle porte di Olimpia

Tra un anno conosceremo le 20 arrampicatrici e i 20 arrampicatori del mondo intero che metteranno piede per la prima volta nel mondo olimpico. Questa estate prendono avvio le qualificazioni per la partecipazione ai Giochi olimpici di Tokyo …
Partecipare è meglio

Partecipare è meglio

«Chi non vuole cambiare nulla finirà per perdere anche ciò che vorrebbe conservare.» (Gustav Heinemann) Uno dei maggiori cambiamenti nello studio del pericolo di valanghe in casa nostra viene presentato per la prima volta al vasto pubblico …
Rimasterizzazione digitale

Rimasterizzazione digitale

Mi sono comprato un nuovo iPhone. Gestire il cellulare con i comandi vocali? Tener d’occhio la mia salute con la più moderna app per il fitness? Oppure pagare senza contanti? Meraviglioso, ma tutto questo non mi interessa. Utilizzo solo …
Il «bus della neve» per l’ultimo miglio

Il «bus della neve» per l’ultimo miglio

Ogni volta che nella Kiental parto da Tschingel per una gita sugli sci trovo peccato che questo punto di partenza non sia raggiungibile con i mezzi pubblici. Per me, in­fatti, lo sciescursionismo e la trasferta si coniugano con i trasporti …
Il dilemma
[Translate to Italiano:]

Il dilemma

Preparando le mie cose in vista delle vacanze autunnali ho constatato con terrore che il mio windstopper, ­fedele da piú di due lustri, stava lentamente andando a pezzi. Avrebbe accettato ancora un rattoppo, piccolo. Anche i pantaloni da …
La lungimiranza è senza tempo

La lungimiranza è senza tempo

In agosto cadeva il 100° anniversario della morte di Johann Wilhelm Fortunat Coaz. Cartografo di montagna, Coaz divenne un importante alpinista e un dirigente del CAS della prima ora. Era tuttavia anche guardaboschi, funzionario, studioso …
La migliore formazione rende la gita più sicura

La migliore formazione rende la gita più sicura

Un alpinista organizza un’uscita per i colleghi dell’ufficio: grazie a una gita con le racchette da neve intende offrire loro qualcosa di ben diverso dalla quotidianità. Quella che sembra un’idea eccellente e di certo stimolerebbe la …
I giovani alpinisti devono percorrere le loro vie

I giovani alpinisti devono percorrere le loro vie

Da piccolo volevo diventare ricercatore. Più tardi ­cominciai a scoprire da me la natura selvaggia nelle mon­tagne. La montagna doveva essere possibil- mente inaccessibile affinché la scalata diventi particolarmente impegnativa. L’ignoto …
Feedback