Capanne e escursioni | Club Alpino Svizzero CAS

Un po’ di pace Racchettata impegnativa al Lauchernstock (2639 m)

Per saperne di più

All’assalto della Goulotte à Pollux Una sorprendente perla prealpina vodese

Per saperne di più

Hütten und Touren auf einen Blick

Aktuelles

Da agricoltore a tassista
Da agricoltore a tassista
Alps article icon

Da agricoltore a tassista

Anche nella Haslital vi sono valli laterali non servite dai mezzi pubblici. Il taxi alpino di Hansueli Inäbnit porta in montagna gli sportivi invernali durante tutto l’anno.
Leggere l`articolo
Avventura di confine nei Balcani
Avventura di confine nei Balcani
Alps article icon

Avventura di confine nei Balcani

I Monti Sharr, al confine tra Kosovo e Macedonia del Nord hanno un potenziale sciescursionistico. Inoltre, nei dintorni di Brezovica, si hanno interessanti incontri con i locali.
Leggere l`articolo
Il CAS investe 9.5 milioni di franchi nella protezione contro le valanghe
Il CAS investe 9.5 milioni di franchi nella protezione contro le valanghe
Alps article icon

Il CAS investe 9.5 milioni di franchi nella protezione contro le valanghe

In taluni luoghi, il cambiamento climatico influenza anche il pericolo di valanghe. Una stima approssimativa mostra che un quinto delle capanne del CAS si trova in un luogo a rischio. A protezione degli edifici sono ora previste misure per un ammontare di 9,5 milioni di franchi, e nel contempo si verifica la validità delle protezioni esistenti.
Leggere l`articolo
Vecchio amore
Vecchio amore
Alps article icon

Vecchio amore

Alla fine del XVIII secolo, due pittori svizzeri scoprono le Elbsandsteingebirge, i Monti di arenaria dell’Elba, il cui tratto tedesco divenne famoso come Svizzera sassone e soggetto di molti altri artisti. Lungo i 112 chilometri del Malerweg, il Sentiero dei pittori, è possibile conoscere da vicino le meraviglie della natura.
Leggere l`articolo
Feedback