Chiarire la dinamica di gruppo

Mentre i processi concernenti la neve sono oggetto di approfondite ricerche, nell’ambito della prevenzione delle valanghe il comportamento umano nel terreno rimane un grande mistero («Le Alpi» 03/2015). Con una nuova chek list, Benjamin Zweifel, dello SLF di Davos, intende tendere una trappola alle stesse «trappole percettive»: sulla base di sei criteri, i partecipanti hanno modo di analizzare con facilità la dinamica di gruppo nell’ambito della squadra e di individuare tempestivamente i punti deboli. Ad esempio, se a ostacolare le facoltà critiche è una comunicazione insufficiente nel gruppo, la diversità delle aspettative, la familiarità con il terreno oppure il capogita. Lo strumento SOCIAL può essere ordinato in francese o tedesco nel formato carta di credito presso: sekretariat@slf.ch.

Feedback