Due nuove palestre di arrampicata per Zurigo

Il prossimo inverno, gli arrampicatori zurighesi avranno l’imbarazzo della scelta: ben due nuove palestre di arrampicata li attendono, a Uster e a Winterthur.

Circa 11 000 appigli distribuiti su 2000 metri quadrati di superficie e 300 vie di arrampicata e blocchi. Ecco le impressionanti cifre della palestra di arrampicata 6a Plus, inaugurata a Winterthur a metà settembre.

In un solo anno, i due entusiasti arrampicatori Aaron Richiger e Simon Riediker hanno realizzato il loro sogno di una palestra propria. «Prima andavamo spesso ad arrampicare assieme, ma a un certo punto ci è venuta l’idea di realizzare qualcosa da noi», racconta Simon Riediker, economista aziendale, al Landboten, il quotidiano locale. La nuova palestra trova posto in un ex edificio industriale.

Arrampicata e badminton

La Genossenschaft Griffig ha dal canto suo realizzato una palestra nuova di zecca che, con 3200 metri quadrati di pareti è di gran lunga più grande di quella di Winterthur. La sua via più lunga è di circa 17 metri, e ne sono previste 310. E – assolutamente unico – nelle giornate più belle un gigantesco portone alto 17 metri si apre per dare luce e aria alla sala. Il progetto è stato promosso da due cooperative. La seconda prevede sette campi da badminton. La processione attraverso uffici, banche e scarti di cantiere è durata circa tre anni.

Indirizzi ed eventi

6a Plus, Winterthur-Töss, www.sechsaplus.ch

Griffig, Uster, www.griffig.ch, inaugurazione il 15 novembre

Feedback