I monti del Tien Shan perdono i loro ghiacciai | Club Alpino Svizzero CAS

I monti del Tien Shan perdono i loro ghiacciai

Il cambiamento climatico dà filo da torcere ai ghiacciai del Tien Shan: durante gli ultimi 50 anni il loro volume si è ridotto del 27 percento, e per il 2050 la metà di essi potrebbe sparire del tutto. A questa conclusione è giunto un team di ricercatori guidati da Daniel Farinotti, dell’Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio WSL. In totale, la superficie gelata si è ritirata di quasi 3000 chilometri quadrati, corrispondenti a una perdita di ghiaccio pari a 5,5 gigatonnellate all’anno. Solo tra gli anni 1970 e 1980, la velocità della sua sparizione è triplicata. Per le popolazioni delle aride regioni dell’Asia centrale, i ghiacciai del Tien Shan rappresentano una risorsa idrica essenziale.

Feedback