Il carattere dell’alpinista si rispecchia nella semplicità

In margine dell’articolo Protezione con senso della misura, in «Le Alpi» 08/2014

Nell’editoriale si vedono i pannelli solari del Walensee per la centrale «Speer-­Churfirsten-Alvier». A confronto con la centrale nucleare di Leibstadt, che fornisce energia a due milioni di economie domestiche, l’impianto fotovoltaico ne potrà servire solo miseri 1500, cioè 1400 volte meno. Il CAS non dovrebbe limitarsi a mettere in questione un simile deturpamento della natura per un ricavo energetico tanto esiguo, ma lo dovrebbe giudicare con chiarezza. Già la sponda sinistra del Walensee è caduta vittima dell’urbanizzazione. Il panorama unico del Churfirsten non deve seguirne la sorte a seguito di un sempre maggiore appetito energetico dovuto a un benessere esagerato. Va inoltre detto che le sempre crescenti aspettative nei riguardi delle capanne non dovrebbero sempre essere soddisfatte: in fin dei conti, il carattere dell’alpinista si rispecchia anche nella sua modestia.

Feedback