La rivista senza plastica

I lettori esprimono costantemente il desiderio che la rivista venga finalmente recapitata ­senza la pellicola di plastica. Un desiderio che ­esaudirei molto volentieri. Tuttavia, per la spedizione la Posta richiede un imballaggio. Sono ormai anni che, assieme alla tipografia, ci sforziamo di trovare soluzioni più sostenibili e rispettose dell’ambiente – sinora, purtroppo, senza alcun successo. A darci speranza e ­ispirazione è ora un progetto della National Geografic Europe, che dal prossimo anno ­imballerà la sua rivista in carta da produzione sostenibile. Li terremo d’occhio!