Mont-Blanc panoramique

Decine di immagini in formato panoramico disposte in generose doppie pagine: il minimo, per tracciare un ritratto del massiccio del Monte Bianco, con i suoi 400 chilometri quadrati di picchi, vette, valli e ghiacciai. Nella sua ultima opera, il fotografo Mario Colonel, nativo di Chamonix, lascia le immagini sovrane, accompagnandole solo con succinte legende. Ciò che questo appassionato di alpinismo e di sci, residente da oltre trent’anni nella celebre stazione di soggiorno francese, vi descrive è un itinerario alpino da oriente a occidente, tra Francia, Italia e Svizzera. Oltre a fotografie mozzafiato che ritraggono il tetto dell’Europa occidentale sotto ogni suo aspetto, il volume di 192 pagine include otto pieghevoli panoramici che elencano le vette fissate sulla carta patinata. Qualcosa in più che farà soprattutto la gioia dei montanari in calzoncini corti.

Feedback