Ottobre

Hinweis: Questo articolo è disponibile in un'unica lingua. In passato, gli annuari non venivano tradotti.

Amici cari, si raffredda il sasso, Illanguidisce l' ultima corolla, Odo la romba d' Acheronte in basso, Vedo, nell' ombra, la dannata folla;

Ad ogni svolta, un nero satanasso Mi rinfaccia l' antica vita frolla: Pure confido d' arrivar al passo E d' entrare nel Regno che non crolla!

Sapete quale guida mi consola? Vergilio non incontro nel cammino, Ma la rosa ed il giglio e la viola

M' empirono di tanto amor divino Che, certamente, nella trista gola Spirto maligno non mi sta vicino!

Die Alpen - 1944 - Les Alpes24

Feedback