«Provate a respirare l'aria del Lucendro!»

A Pentecoste del 1947, una dozzina di OG della sezione CAS Basilea Campagna inaugurava ufficialmente la Lucendrohütte. La Confederazione aveva ceduto alla sezione l’alloggio in pietra dell’esercito. Il 24 maggio, gli OG trasportarono alla «capanna allegramente arredata» due steri di legna. E quanto afferma il relatore del rapporto, che così incita i suoi consociati: «Provate a respirare l’aria del Lucendro!» È proprio ciò che fecero sette socie della sezione Basilea Campagna del Club Alpino Femminile Svizzero (CASF) assieme a due signore di Amsterdam: il 23 e 24 agosto 1947 soggiornarono alla Lucendrohütte con l’intenzione di scalare il Pizzo Lucendro. Il rifugio, che non è incluso nell’elenco delle capanne del CAS del 1952, venne restituito al Dipartimento militare di Andermatt nel 1957 a causa delle cattive condizioni strutturali. Il Museum.BL di Liestal propone dal 5 giugno al 17 ottobre 2021 l’esposizione Bergliebe. 100 Jahre SAC Baselland (Amore per la montagna. 100 anni di CAS Basilea Campagna). In occasione del giubileo verrà pubblicato un opuscolo, nel quale troverà posto anche la Lucendrohütte.

Feedback