Quo vadis, Edizioni CAS? | Club Alpino Svizzero CAS

Quo vadis, Edizioni CAS?

Le pubblicazioni già esistevano ai tempi dei fondatori del CAS. Si cominciò nel 1863 con le antologie e già nel 1902 apparve la prima guida, dedicata alle Alpi glaronesi. Fu l’inizio del successo e del continuo ampliamento dell’offerta editoriale, che oggi, accanto alle classiche guide che coprono ormai tutte le discipline dello sport della montagna, include anche opere specialistiche destinate alla formazione.

Qualità e competenza nello sport della montagna costituiscono uno dei motivi che fanno oggi del CAS una delle prime associazioni alpinistiche d’Europa. Se è stato possibile arrivare tanto lontano, lo si deve esclusivamente all’associazione centrale. Sono i nostri autori che, per un compenso irrisorio, come volontari, liberi professionisti, entusiasti e specialisti hanno messo a disposizione conoscenze, capacità ed esperienza per una pubblicazione. I professionisti sono pochi. Sono guide e specialisti della montagna disposti a impegnarsi in fa­vore del CAS. Senza riserve e con entusiasmo esplorano vie e tematiche sempre nuove e interessanti.

Ora, il cambiamento: il mercato librario è in preda allo sconvolgimento. I media digitali alterano i processi di acquisto e pubblicazione in vigore da decenni. Il trasferimento dal libro classico alla presentazione digitale diventa realtà. Questo interessa duramente anche le Edizioni CAS. Le vendite calano. I nostri gruppi di destinazione fanno sempre più ricorso alle informazioni digitali di altri offerenti.

Il problema è questo: non siamo ancora pronti. I soci del CAS e gli interessati allo sport della montagna potranno usufruire della piattaforma digitale Suisse Alpine 2020 solo dal 2018.

All’Assemblea dei delegati e nella fase precedente, la sfiducia nel progetto e nel suo team era grande. Ci sono state domande critiche e discussioni costruttive. Ora, la fase di implementazione è avviata. Mi auguro che, grazie alla più ampia informazione e al maggiore coinvolgimento delle sezioni, i nostri soci e i nostri autori possano riporre nell’ambizioso, ma innovativo progetto Suisse Alpine 2020 la loro fiducia.

E inoltre, le Edizioni CAS non cesseranno di produrre libri nuovi e avvincenti. Vi invito perciò a sfogliare il nuovo catalogo digitale alla pagina www.sac-cas.ch/verlag.

Feedback