Un Moloch | Club Alpino Svizzero CAS

Un Moloch

In merito all’articolo «Niente libero accesso al Parc Adula», in «Le Alpi» 11/2015

Il progetto del nuovo parco nazionale dell’Adula entra nella sua fase decisiva. A inizio primavera del 2016 dovrebbe ottenere il nulla osta dei 17 comuni interessati – o, quantomeno, questo è ciò che sperano i suoi promotori. I nervi sono tesi, i critici vengono bollati come oppositori.

Così, anche l’editoriale di René Michel, responsabile del settore Ambiente nel Comitato centrale, ha dato luogo a vivaci reazioni nel paesaggio mediatico regionale e nazionale. Ma le argomentazioni colpiscono in pieno e con precisione millimetrica il centro. L’Ordinanza sui parchi è un Moloch e la zona centrale la vittima. Una zona centrale, beninteso, già oggi natura allo stato puro. Di pericoli, non se ne vedono né se ne avvertono in alcun modo. Ma appunto, altrettanto deboli sono anche le prospettive di slancio economico e nuovi posti di lavoro. Rimane solo da sperare che il commercio del bestiame mantenga le sue promesse. Io almeno, ne dubito assai.

Feedback