Un’aquila visita 152 capanne | Club Alpino Svizzero CAS

Un’aquila visita 152 capanne

Christian Maurer ha portato a termine con successo il suo giro delle 152 capanne del CAS a piedi, con gli sci, in bicicletta e in parapendio. Il bernese ha chiuso il cerchio il 6 ottobre scorso in Val Bregaglia, alla Capanna da l’Albigna.

Inizialmente, la sfida che si era lanciato nel gennaio 2014 con l’amico Thomas Theurillat doveva durare un anno. Ma le speranze hanno preso il volo nel settembre di quell’anno, quando Chrigel si è rotto un piede durante un atterraggio difficile a Täsch. Il conteggio registrava allora 84 capanne. Immobilizzata per alcuni mesi, l’«Aquila di Adelboden» non ha tuttavia rinunciato, e ha continuato da solo durante i due anni successivi. Alla fine, 53 capanne lo hanno visto atterrare o decollare. Le ha raggiunte in massima parte a piedi o con gli sci, ricorrendo alla mountain bike a due riprese. Nella sua migliore giornata di volo si è fermato in sette capanne.

Quattro volte vincitore della X-Alps, il 2 luglio 2017, in Austria, Christian Maurer sarà alla partenza anche della prossima edizione.

Feedback