4000 in festa

Il 200° anniversario della prima scalata del Finsteraarhorn (4274 m) sarà celebrato in pompa magna quest’estate a Fiesch (VS). Era il 16 agosto 1812 quando le guide svizzere Arnold Abbühl, Joseph Bortis e Alois Volken mettevano piede per la prima volta sulla vetta più alta delle Alpi bernesi. Dopo quella della Jungfrau, un anno prima, il successo del Finsteraarhorn fu oggetto di controversie nel XIX secolo (v. Jahrbuch des SAC, 43, 1907/08, pp. 273-301, e D. Anker, Finsteraarhorn Die einsame Spitze, AS Verlag 1997). Alla prevista salita del giubileo si è annunciato anche il consigliere federale Ueli Maurer.

Un secolo e mezzo fa toccò poi alla Dent Blanche (4357 m, 18 luglio 1862), al Gross Fiescherhorn (4049 m, 23 luglio 1862) e al Täschhorn (4491 m, 31 luglio 1862), nel massiccio delle Mischabel, perdere la loro verginità.

Maggiori informazioni sui festeggiamenti legati a questi anniversari nella nostra agenda di luglio.

Feedback