80 anni nel CAS | Club Alpino Svizzero CAS

80 anni nel CAS

Ha 104 anni Hans Mosimann, e da 80 è socio del CAS. Nel gennaio di quest’anno, la sezione Burg­dorf ha reso onore a questa lunga appartenenza.

Nel 1936, l’allora giovanotto fu accolto in quello che ancora era un club per soli uomini grazie a due padrini. «I compagni più vecchi si occupavano dei giovani molto più di oggi», ricorda l’ultracentenario: «Ci motivavano a compiere escursioni, ci insegnavano ad arrampicare e a sciare. Erano semplicemente lì per noi.» Ancora con gli scarponi chiodati, Hans Mosimann scalò allora la sua montagna più alta, il Weissmies (4017 m). Wetterhorn, Lauterbrunner Breithorn, Mettenberg e molte altre si aggiunsero con il tempo.

Una specialità di Hans Mosi­mann erano le lunghe escursioni, durante le quali poteva camminare da casa sua, a Thun, fino in Ticino o al Grütli. Sino a poco tempo fa partecipava ancora regolarmente agli incontri del martedì degli escursionisti anziani. Il suo motto non è cambiato: «Bisogna esserci, quando c’è anche da divertirsi!»

Feedback