Come gli airbag da valanga ci influenzano La propensione al rischio con airbag da valanga

Per saperne di più

Molto movimento al Piet Escursione con le racchette nello Hoch-Ybrig

Per saperne di più

Edizione molto recente 2020/02

Novità per rubriche

Bloccato il progetto della Maighelshütte

La Camona da Maighels CAS non può essere ristrutturata e ampliata nei modi previsti dalla sezione Piz Terri. La sezione ha bloccato il progetto in seguito alla presa di posizione negativa dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM). La capanna si trova infatti all’interno di una torbiera di particolare bellezza e di importanza nazionale, nel quale non è ammesso alcun ampliamento degli alloggi esistenti, e la legge è molto restrittiva in merito. La sezione sta vagliando la possibilità di attuare comunque il progetto. «Materialmente, la posizione dell’UFAM non è spiegabile», commenta Arno Arpagaus, presidente della sezione Piz Terri. La capanna sorge infatti nella zona attualmente utilizzata dall’esercito come piazza di tiro: in un simile contesto, volerne impedire l’ampliamento rappresenterebbe una misura sproporzionata.

Bloccato il progetto della Maighelshütte

La Camona da Maighels CAS non può essere ristrutturata e ampliata nei modi previsti dalla sezione Piz Terri. La sezione ha bloccato il progetto in seguito alla presa di posizione negativa dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM). La capanna si trova infatti all’interno di una torbiera di particolare bellezza e di importanza nazionale, nel quale non è ammesso alcun ampliamento degli alloggi esistenti, e la legge è molto restrittiva in merito. La sezione sta vagliando la possibilità di attuare comunque il progetto. «Materialmente, la posizione dell’UFAM non è spiegabile», commenta Arno Arpagaus, presidente della sezione Piz Terri. La capanna sorge infatti nella zona attualmente utilizzata dall’esercito come piazza di tiro: in un simile contesto, volerne impedire l’ampliamento rappresenterebbe una misura sproporzionata.

Bloccato il progetto della Maighelshütte

La Camona da Maighels CAS non può essere ristrutturata e ampliata nei modi previsti dalla sezione Piz Terri. La sezione ha bloccato il progetto in seguito alla presa di posizione negativa dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM). La capanna si trova infatti all’interno di una torbiera di particolare bellezza e di importanza nazionale, nel quale non è ammesso alcun ampliamento degli alloggi esistenti, e la legge è molto restrittiva in merito. La sezione sta vagliando la possibilità di attuare comunque il progetto. «Materialmente, la posizione dell’UFAM non è spiegabile», commenta Arno Arpagaus, presidente della sezione Piz Terri. La capanna sorge infatti nella zona attualmente utilizzata dall’esercito come piazza di tiro: in un simile contesto, volerne impedire l’ampliamento rappresenterebbe una misura sproporzionata.

Bloccato il progetto della Maighelshütte

La Camona da Maighels CAS non può essere ristrutturata e ampliata nei modi previsti dalla sezione Piz Terri. La sezione ha bloccato il progetto in seguito alla presa di posizione negativa dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM). La capanna si trova infatti all’interno di una torbiera di particolare bellezza e di importanza nazionale, nel quale non è ammesso alcun ampliamento degli alloggi esistenti, e la legge è molto restrittiva in merito. La sezione sta vagliando la possibilità di attuare comunque il progetto. «Materialmente, la posizione dell’UFAM non è spiegabile», commenta Arno Arpagaus, presidente della sezione Piz Terri. La capanna sorge infatti nella zona attualmente utilizzata dall’esercito come piazza di tiro: in un simile contesto, volerne impedire l’ampliamento rappresenterebbe una misura sproporzionata.

Bloccato il progetto della Maighelshütte

La Camona da Maighels CAS non può essere ristrutturata e ampliata nei modi previsti dalla sezione Piz Terri. La sezione ha bloccato il progetto in seguito alla presa di posizione negativa dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM). La capanna si trova infatti all’interno di una torbiera di particolare bellezza e di importanza nazionale, nel quale non è ammesso alcun ampliamento degli alloggi esistenti, e la legge è molto restrittiva in merito. La sezione sta vagliando la possibilità di attuare comunque il progetto. «Materialmente, la posizione dell’UFAM non è spiegabile», commenta Arno Arpagaus, presidente della sezione Piz Terri. La capanna sorge infatti nella zona attualmente utilizzata dall’esercito come piazza di tiro: in un simile contesto, volerne impedire l’ampliamento rappresenterebbe una misura sproporzionata.

Bloccato il progetto della Maighelshütte

La Camona da Maighels CAS non può essere ristrutturata e ampliata nei modi previsti dalla sezione Piz Terri. La sezione ha bloccato il progetto in seguito alla presa di posizione negativa dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM). La capanna si trova infatti all’interno di una torbiera di particolare bellezza e di importanza nazionale, nel quale non è ammesso alcun ampliamento degli alloggi esistenti, e la legge è molto restrittiva in merito. La sezione sta vagliando la possibilità di attuare comunque il progetto. «Materialmente, la posizione dell’UFAM non è spiegabile», commenta Arno Arpagaus, presidente della sezione Piz Terri. La capanna sorge infatti nella zona attualmente utilizzata dall’esercito come piazza di tiro: in un simile contesto, volerne impedire l’ampliamento rappresenterebbe una misura sproporzionata.

La montagne di Caio Cartoon

La redazione raccommanda

Una cresta dal sapore himalayano
Una cresta dal sapore himalayano

Una cresta dal sapore himalayano

La cresta che collega la Capanna Resegotti alla Punta Gnifetti, nel massiccio del Monte Rosa, offre un superbo itinerario misto – per non parlare di grande ampiezza e vedute a volontà sulla gigantesca parete di Macugnaga.
Leggere l`articolo
Meteosciamani 2.0
Meteosciamani 2.0

Meteosciamani 2.0

Una previsione meteorologica affidabile è fondamentale per la riuscita delle gite in montagna, e grazie a smartphone e app, oggi il bollettino meteo è sempre disponibile. Le app meteorologiche degli offerenti più diversi sono molte e con prezzi pure diversi. Ma quale dà le migliori previsioni?
Leggere l`articolo
La luce più bella
La luce più bella

La luce più bella

Nei lunghi avvicinamenti prima dell’alba, nelle gite con gli sci del fine settimana o per studiare la carta al riparo della tenda sono imprescindibili: le lampade frontali. Outdoor Content Hub ha sottoposto a illuminazione intensiva dieci di loro in laboratorio e sul campo.
Leggere l`articolo

Sapere di più

FAQ
FAQ

FAQ

Ulteriori informazioni
Feedback