Il CAS per le vie di yverdon

«Quel giorno, la montagna scenderà al piano», annuncia la sezione Yverdon nel suo sito internet. Sì: quel giorno, a Yverdon-les-Bains tutti quanti avranno occhi solo per la montagna. Poiché in quel giorno, i 5650 soci della locale sezione del CAS – 50 alla sua fondazione, a fine 1917 – celebreranno in pompa magna assieme alla popolazione il suo 100° compleanno. Quel giorno sarà il 22 aprile, e la copertura nuvolosa avrà definitivamente liberato la cittadina termale. Sulla secolare piazza Pestalozzi si vedranno cittadini arrampicare, altri rivaleggiare in equilibrio su una slackline o assistere a una dimostrazione di highline. E coloro che invece temeranno il torcicollo si inizieranno all’arte dei nodi al suono del corno delle alpi. Ciliegina sulla torta, un’esposizione nelle cantine del castello proporrà un confronto tra il materiale degli alpinisti del 1917, prestato per l’occasione dal Museo alpino svizzero, e quello del XXI secolo. Per informazioni: www.cas-yverdon.ch

Feedback