L’elicottero porta, l’elicottero riprende

In merito alla lettera Reidratazione sostenibile dei montanari, «Le Alpi» 09/2020

L’autore di questa lettera è costernato per le dozzine di bottiglie di PET accartocciate sui tavoli della Konkordiahütte. Io lo sarei nel vedere bottiglie di PET accartocciate sul ghiacciaio o in qualsiasi altro posto. Come risulterebbe altrimenti impossibile a fronte del turismo in crescita, al pari di molti altri rifugi di montagna anche la Konkordiahütte viene rifornita con l’elicottero. L’elicottero porta, l’elicottero riprende. Le bottiglie di PET accartocciate, le bottiglie di vino e le lattine di alluminio schiacciate (semmai ve ne fossero). Giù a valle, i vuoti verranno poi smaltiti in maniera corretta. Nella capanna, dove di tanto in tanto lavoro, si fa così, e credo che così si faccia anche nelle altre.

Come si può leggere nella homepage della Konkordiahütte, è in atto una gestione dell’acqua convincente.

Non occorrono dibattiti, la soluzione pragmatica c’è – grazie all’elicottero.

Feedback