Lo Hölloch cresce di 1633 metri

La mappa della più lunga caverna conosciuta della Svizzera, lo Hölloch, dovrà essere completata: a fine luglio, degli speleologi della Arbeitsgemeinschaft Höllochforschung (AGH) trovano un collegamento tra una grotta lunga 1633 metri, scoperta cinque anni fa, e i circa 205 chilometri del sistema dello Hölloch. L’accesso al nuovo braccio della grotta, chiamato «Güselloch» (caverna dei rifiuti) a causa dei molti rifiuti urbani, si trova a 1584 metri di altitudine e, come informa l’AGH, è ora il punto più elevato dello Hölloch. Tra il punto più basso, a 551 metri, e questo più alto vi è perciò un dislivello pari a 1033 metri, il che rende uniche le dimensioni della caverna della Svizzera centrale. Nonostante la temperatura media di 3,5 gradi e l’elevata umidità relativa, nel buio si è trovata anche la vita. A una profondità di circa 70 metri è infatti già stato più volte osservato un pipistrello. Altre informazioni: www.hoellochforschung.ch.

Feedback