Morti due alpinisti leggendari Tom Frost e Jeff Lowe

Due figure maggiori dell’alpinismo ci hanno lasciati il 24 agosto scorso. Si tratta dell’americano Tom Frost, ­deceduto a causa di un tumore all’età di 81 anni, e del suo compatriota Jeff Lowe, 67 anni, vittima della sclerosi laterale amiotrofica (vedi «Le Alpi» 08/2015).

Entrambi arrampicatori geniali, ognuno a modo suo, hanno ­segnato le rispettive epoche. Nel 1961, Tom Frost ha firmato la prima del Salathé Wall del mitico El Capitan, nel parco di Yosemite. Dal canto suo, al ­termine di un’epopea in solitario di nove giorni, Jeff Lowe ha aperto nel 1991 Metanoïa nella parete nord dell’Eiger.