Murgtal | Club Alpino Svizzero CAS

Murgtal Bouldern im Land der unbegrenzten Möglichkeiten

È una valle laterale nascosta sul Walensee: la Murgtal. Sorprendentemente, vanta nel frattempo una quasi ventennale storia di bouldering e più di 700 problemi di ogni grado. Non importa se siete dei novellini dei blocchi, dei freak del bouldering duri e puri o se preferite il divertimento: qui ce n’è per tutti i gusti. L’autore non si è solo dato la pena di descrivere in questa prima guida alla Murgtal il maggior numero possibile di problemi noti: la parte quasi più importante dell’opera ha comportato la collaborazione con le autorità locali nell’intento di evitare chiusure e trovare delle regole accettabili sia per i boulderer, sia per i proprietari dei fondi. Sono tutte descritte in dettaglio nella guida, e chi volesse praticare il bouldering nella Murgtal dovrà osservarle scrupolosamente.

Una di esse riguarda il parcheggio: se già ci si vuole arrivare in macchina, si è pregati di attenersi ai parcheggi descritti. Sì, perché sinora, nella Murgtal, i boulderer hanno regolarmente contravvenuto al divieto esistente e il comune di Murg ne aveva previsto un’applicazione assolutamente rigorosa dall’estate del 2017. Gli autori di bouldern.ch hanno cercato il dialogo: il rallegrante risultato sono quattro parcheggi ufficiali nei settori citati. E qualora questa regolamentazione dei parcheggi non dovesse funzionare, il comune di Murg si riserva di attuare il vecchio divieto di parcheggio. Perciò, gli autori lanciano un appello a tutti i visitatori della Murgtal: «Attenetevi alle regole di parcheggio così da essere sempre i benvenuti nella Murgtal.»

Feedback