Nuovo sentiero in Val Bondasca

Dopo la frana del 2017, la Val Bondasca era rimasta chiusa, e assieme ad essa gli accessi alla Capanna Sasc Furä CAS e alla Capanna di Sciora CAS. Per la Capanna Sasc Furä verrà realizzato un nuovo sentiero: come comunicato dal comune di Bregaglia, il cantone ha concesso una licenza edilizia in tal senso. I lavori inizieranno non appena la neve si sarà sciolta e il sentiero dovrebbe essere terminato a fine giugno. La capanna verrà aperta per una stagione ridotta a inizio luglio. Il nuovo accesso si snoda nella parte alta della sponda sinistra della Val Bondasca, da quello tra Cugian e Lera d’Sura, per sboccare in quello del Passo della Trubinasca. La sezione CAS Bregaglia, proprietaria della capanna, partecipa al costo di 50 000 franchi con un importo pari a 10 000 franchi, parte del quale è stato assunto dall’associazione centrale. Una nuova via d’accesso è in corso di studio anche per la Capanna di Sciora.

Feedback