Pierre Vaney (1924-2016), un uomo eccezionale | Club Alpino Svizzero CAS

Pierre Vaney (1924-2016), un uomo eccezionale

Pierre Vaney, vodese, ex redattore della rivista «Le Alpi» e socio onorario del CAS e della sezione Les Diablerets, ci ha lasciati ad agosto, a 92 anni. Giunto presto alla montagna, Pierre l’ha praticata in ogni sua forma. È stato molto attivo in seno al CAS, diventando capo OG e quindi redattore romando di «Le Alpi» dal 1962 al 1988. Parallelamente al suo lavoro di insegnante! Durante questi 28 anni, con l’aiuto della moglie Suzanne ha mantenuto il periodico ai livelli massimi con articoli di fondo in ogni campo alpino. La sua visione andava oltre l’ambito nazionale e i suoi contatti spaziavano nel mondo intero. Esigente e perfezionista, sapeva se necessario placare le tensioni con dolcezza. Licenziato in Lettere, padroneggiava tra l’altro perfettamente l’italiano e il tedesco. Aperto agli altri, aveva la facoltà di porsi al livello di ognuno al fine di condividere il suo sapere, anche in occasioni dei famosi viaggi che amava organizzare. E soprattutto, Pierre Vaney era di un temperamento generoso, amava condividere le sue conoscenze e concedere il suo tempo senza mai contarlo. È stato devoto al CAS in un modo difficile da immaginare. Grazie, Pierre!

Feedback