Piz Sol | Club Alpino Svizzero CAS

Piz Sol Nomi di montagne

Il Pizol, nell’Oberland sangallese, è noto a molti come destinazione sciistica. Da lui deriva il proprio nome anche la sezione CAS Piz Sol. Una zona incantevole, sulla quale, nomen est omen, splende apparentemente sempre il sole. Oppure no? Purtroppo no. Vero è che, in romancio, piz significa «punta». Ma la seconda parte del nome non si riferisce al sole, che in Engadina si chiama sulai e nella Surselva sulegl. Una punta del sole si chiamerebbe allora «Piz Suleil». E neppure il latino sol entra in linea di conto, poiché i nomi direttamente riferibili a quella lingua sono pochissimi. Piuttosto, il nome della vetta contiene il termine romancio ot, aul(t), «alto», e si rivela una profana «alta vetta», imparentata con il Piz Aul, tra Vals e Vrin. E le cose si fanno ancora più complicate se si pensa che, prima del 1855, la montagna sarebbe invece stata conosciuta come Graue Hörner, «corna grigie». Successivamente, sembra che il suo nome sia stato riformulato a partire dal sottostante Alp Tersol: una denominazione pesudoromancia lontana dall’area linguistica odierna.

Feedback