Pulizia ai piedi della parete nord dell’eiger

2,5 tonnellate di rifiuti: è quanto gli OG CAS di Grindelwald hanno raccolto a fine ottobre ai piedi della parete nord dell’Eiger. «Si tratta soprattutto di scarti di legno e metallo risalenti all’epoca della costruzione della ferrovia, così come di materiale alpino connesso a ­tutte le scalate e gli interventi di soccorso in parete degli ultimi 100 anni», spiega Martin Burgener, responsabile della gioventù del CAS di Grindelwald. Sotto la parete, il sempre maggiore scioglimento porta alla luce sempre più rifiuti. 24 giovani alpiniste e alpinisti li hanno raccolti nel terreno difficilmente accessibile e a tratti molto ripido. In seguito, il ­materiale è stato trasportato con l’elicottero fino alla strada di montagna più vicina.