Swiss Wilderness

Non c’è molto da leggere nel volume illustrato di grande formato del fotografo Max Schmid: in compenso, c’è molto da vedere. Ci sono immagini di ogni parte del paese: «Un paese piccolo con diversità notevoli, soprattutto per quanto concerne la sua topografia», si legge nella prefazione. Questa sorprendente varietà comprende «inaspettatamente» persino regioni desertiche, tundre e foreste vergini. All’atto pratico, quella proposta è un’incredibile tavolozza di paesaggi. Ci si può solitamente mettere in cammino spontaneamente, senza una grande preparazione, afferma l’autore: la brevità delle distanze permette di raggiungere facilmente, senza grandi viaggi sia il Giura, sia le Alpi. Quanto ha ragione!

Feedback